Filologia slava LM (2017/2018)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02557
Docente
Marco Magnani
Coordinatore
Marco Magnani
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/21 - SLAVISTICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I semestre dal 2-ott-2017 al 20-gen-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente saprà:
– descrivere i periodi cruciali della storia linguistica e culturale dei popoli slavi, con particolare attenzione alla Russia;
– confrontare diverse lingue slave, in sincronia e diacronia, analizzandone alcune caratteristiche fonetiche e morfologiche;
– utilizzare la terminologia linguistica appropriata in lingua russa;
– presentare i risultati di ricerche individuali.

Programma

*PROGRAMMA*

Dopo una breve introduzione storica sui popoli slavi, ci si soffermerà (a) sui principali mutamenti linguistici (in particolare fonologici e morfologici) dall’indoeuropeo al protoslavo, e dal protoslavo al russo antico; (b) su alcune caratteristiche dello slavo ecclesiastico antico, con particolare attenzione alla scrittura; e (c) su alcune differenze morfofonologiche tra lingue slave contemporanee.


*BIBLIOGRAFIA*

– Cubberley, P. 2002. Russian: A linguistic introduction. Cambridge University Press (cap. 1); oppure
Marcialis, N. 2005. Introduzione alla lingua paleoslava, Firenze, Firenze university press (capp. 1-2)
– Materiale caricato sulla piattaforma Moodle.

Programma e bibliografia sono gli stessi per tutti gli studenti, sia frequentanti sia non frequentanti.

*MODALITÀ DIDATTICHE*
Il corso si svolgerà in forma seminariale.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Marcialis, N. Introduzione alla lingua paleoslava Firenze University Press 2005 ch 1 & ch. 2
Cubberley, P. Russian: A linguistic introduction Cambridge University Press 2002 Introduction & ch. 1

Modalità d'esame

Esame orale. Gli studenti frequentanti hanno la possibilità di sostenere una parte dell’esame attraverso presentazioni individuali su argomenti scelti con l’aiuto del docente.

*CONTENUTI*
Tutti gli argomenti trattati nel corso e reperibili nella pagina e-learning.
Al termine del corso verrà pubblicato sulla pagina e-learning un elenco puntuale degli argomenti oggetto d'esame.

*LINGUA*
Gli studenti possono scegliere se sostenere l'esame in inglese, italiano o russo.

*CRITERI DI VALUTAZIONE*
Vengono premiati:
– correttezza sostanziale e completezza delle risposte
– conoscenza del linguaggio specifico della materia
– precisione nella discussione dei temi
– capacità critica di ragionamento, di commentare e portare esempi a favore della propria argomentazione
– originalità di stabilire collegamenti tra i vari temi affrontati
– partecipazione attiva alle lezioni (per gli studenti frequentanti)

Effetto negativo sulla valutazione hanno, invece, ripetizioni meccaniche e mnemoniche dei contenuti, così come la presenza di lacune logiche nell'argomentazione e la poca dimestichezza con la terminologia propria della disciplina.

*MODALITÀ DI VALUTAZIONE*
Il voto finale è espresso in trentesimi

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018