English linguistics for tourism and commerce (2017/2018)

Codice insegnamento
4S002934
Docente
Sara Corrizzato
Coordinatore
Sara Corrizzato
crediti
9
Settore disciplinare
L-LIN/12 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE
Lingua di erogazione
Inglese
Periodo
II semestre dal 26-feb-2018 al 9-giu-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire un’introduzione allo studio della pragmatica, con particolare riferimento agli atti linguistici e al ruolo che tale disciplina ha in contesti comunicativi autentici soprattutto nel settore turistico. La spiegazione teorica sarà accompagnata da specifici esempi selezionati da testi di natura scritta e orale. Saranno inoltre analizzate e commentate sezioni scelte da materiale promozionale nel campo del turismo, quali brochure, depliant e siti web. Oltre alla didattica frontale, durante le lezioni saranno previste esercitazioni e attività di approfondimento.
Al termine del corso, lo studente dovrà dimostrare di avere una conoscenza consapevole e articolata delle principali teorie pragmatiche della comunicazione collegate al linguaggio specialistico del turismo, avendo la competenza di analizzare materiale simile a quello discusso durante le lezioni.

Programma

- Introduzione al concetto di pragmatica
- Pragmatica interculturale
- Varietà della lingua inglese
- Contesto situazionale e socio-culturale
- Principio cooperativo
- Strategie di politeness
- Atti linguistici
- Strategie comunicative
- Linguaggio persuasivo
- ESP / Inglese per il turismo

La presente bibliografia sarà costantemente aggiornata. La versione finale del programma sarà resa disponibile alla fine del corso.
I contenuti dell’esame sono i medesimi per studenti frequentanti e non frequentanti. I materiali utilizzati (slides) durante le lezioni saranno resi disponibili sulla piattaforma Moodle.
Gli studenti non frequentanti sono invitati a prendere contatti con la docente durante l'orario di ricevimento o via mail per ottenere la password dell'aula virtuale.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Beeton, Sue Film-Induced Tourism (Edizione 2) Chanel View Publications 2016 9781845415839 (Part 1: ch. 1 – 2)
Manca, Elena “From phraseology to culture: qualifying adjectives in the language of tourism” IJCL 13.3 - Special Issue “Patterns, meaningful units and specialized discourses”, pp. 368-385 2008 Un saggio a scelta tra i seguenti (D'Egidio - Manca - Prachanant)
Prachanant, Nawamin “Needs Analysis on English Language Use in Tourism Industry” Procedia - Social and Behavioral Sciences 66, pp. 117 – 125 2012 Un saggio a scelta tra i seguenti (D'Egidio - Manca - Prachanant)
Mey, Jacob Pragmatics. An Introduction (Edizione 2) Blackwell 2001 9780631211327 (ch. 1, 2, 3, 4, 5, 6)
Paltridge, Brian, Sue Starfield. (eds.) The Handbook of English for Specific Purposes Blackwell 2013 9780470655320 (Ch. 1)
Dann, Graham M.S. The Language of Tourism. A Sociolinguistic Perspective CAB 1996 9780851989990 (ch. 1, 2, 3, 7)
D’Egidio, Angela “The Language of Tourists in English and Italian Travel Blogs and Trip Reports: a Corpus-Based Analysis” Lingue Culture Mediazioni / Languages Cultures Mediations, 1 1/2, pp. 145-161 2014 Un saggio a scelta tra i seguenti (D'Egidio - Manca - Prachanant)
Palusci, Oriana, Sabrina Francesconi (eds.) Translating Tourism: Linguistic/Cultural Representations Univ. Trento 2006 9788884431271 (ch. 1)
Mey, Jacob When voices clash. A study in literary pragmatics Mouton 2000 9783110801415 (ch. 8, 9, 10)

Modalità d'esame

Esame scritto:
la prova verterà sugli argomenti affrontati durante le lezioni.

Il test scritto consisterà in domande aperte e domande a risposta multipla volte ad accertare la conoscenza dei contenuti affrontati durante le lezioni. Le domande a scelta multipla mireranno a valutare le conoscenze teoriche e le domande a risposta aperta saranno utili per valutare l’abilità degli studenti di applicare le conoscenze teoriche all’analisi di testi progettati per la promozione turistica. In tal caso, agli studenti sarà chiesto di identificare atti linguistici, implicature, massime conversazionali e elementi specifici del linguaggio del turismo.
Durante l’ultima lezione sarà effettuata una silmulazione dell’esame.

Il voto finale dell'esame sarà costituito dalla media del voto dell'esame scritto e quello ottenuto nella prova informatizzata del CLA. Quest'ultima sarà convertita in trentesimi secondo la tabella di conversione CLA. Gli studenti in possesso di certificati linguistici esterni sono invitati a ottenere il certificato di equipollenza del CLA prima della data dell'esame.

Prerequisiti - Lo studente può sostenere l'esame solamente dopo aver ottenuto la certificazione di competenza linguistica C1 e aver precedentemente sostenuto gli esami English Language 2 e English Literature and Culture 2

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018