Pазновидности русского языка 2 (Varietà della lingua russa 2) (2016/2017)

Codice insegnamento
4S002982
Docente
Stefano Aloe
Coordinatore
Stefano Aloe
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/21 - SLAVISTICA
Lingua di erogazione
Russo
Periodo
II SEMESTRE dal 27-feb-2017 al 10-giu-2017.

Orario lezioni

II SEMESTRE
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 16.50 - 18.30 lezione Aula S.10  
mercoledì 13.30 - 15.10 lezione Aula S.10  

Obiettivi formativi

Fra gli obiettivi si pone un approfondimento delle dinamiche storiche della lingua letteraria russa, con particolare riferimento agli ultimi due secoli e alle tendenze evolutive della lingua moderna.

Programma

«La lingua russa dall’epoca di Puškin all’epoca di Putin: tendenze evolutive»
La lingua russa moderna si considera formata a partire dall’apporto di Aleksandr Puškin, nella 1° metà dell’800. Il legame fra la lingua d’uso oggi e la lingua letteraria di quel periodo resta percepito in Russia come vivo. Tuttavia, il russo subisce, come ogni lingua, processi evolutivi che in alcune fasi sono stati poco significativi e in altre molto marcati. Le scosse più vistose si sono avute con l’instaurazione dell’URSS negli anni ’20 e con il suo crollo negli anni ’90 del ‘900. Particolare attenzione andrà alla lingua di comunicazione contemporanea, anche con riferimento al linguaggio della politica, del giornalismo e dell’economia, per un confronto con lo standard del russo riconosciuto come “classico”.

BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO:
- B.A.Uspenskij, Storia della lingua letteraria russa, Bologna, Il Mulino, 1993
- una scelta di letture critiche sarà fornita a inizio corso

Modalità d'esame

Prova orale / colloquio

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017