Anglophone literatures and cultures (2016/2017)

Codice insegnamento
4S002911
Docente
Susanna Zinato
Coordinatore
Susanna Zinato
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE
Lingua di erogazione
Inglese
Periodo
I SEMESTRE dal 3-ott-2016 al 21-gen-2017.

Orario lezioni

I SEMESTRE
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 10.10 - 11.50 lezione Aula T.6  
mercoledì 13.30 - 15.10 lezione Aula 2.5  

Obiettivi formativi

Il corso intende offrire un'introduzione generale alle principali questioni teoriche e ai temi cruciali che pertengono alla disciplina, in un percorso di lettura e di analisi critica di testi rappresentativi della letteratura coloniale e postcoloniale. L'obiettivo più generale è formare le competenze critiche individuali dello studente nel suo approccio ai testi.
Corso impartito in lingua inglese.

Programma

BAMBINI AGLI ANTIPODI COLONIALI

Questo modulo mira ad affrontare temi cruciali della letteratura coloniale/postcoloniale(es. identità, alienazione, libertà, mimicry) attraverso le voci di bambini, poi ragazzi, protagonisti di due romanzi di grande intensità lirica, bambini che crescono in realtà coloniali agli antipodi, la provincia neozelandese degli anni Cinquanta e il Sud Africa dominato dall'apartheid.

Fonti primarie:
- JANET FRAME, "Owls Do Cry" (1957);
- ATHOL FUGARD, "Tsotsi" (1980);
- "Tsotsi", film (diretto da G. Hood, 2006)

Bibliografia critica:
- G. MERCER, "Janet Frame" (1994), capitolo su "Owls Do Cry";
- RITA BARNARD, "Tsotsis: On Law, the Outlaw, and the Postcolonial State", Contemporary Literature, Vol. 49, No.4 (2008): 541-572;

Il manuale di riferimento è:
- B. Ashcroft, G. Griffiths, H Tiffin (eds.), "The Empire Writes Back": Theory and Practice in Post-colonial Literatures", Routledge, 1989: "Introduction" (1-13),, ch. 2, ch.5 (pp.181-194).

Altri FACOLTATIVI sussidi bibliografici di riferimento generale:
- B. Ashcroft, G. Griffiths,H. Tiffin (eds.), "Key-Concepts in Post-Colonial Studies", Routledge 1998;
- E. Benson, L.W. Connolly (eds.), "The Routledge Encyclopedia of Post-colonial Literatures in English", 2005.
Le suddette letture critiche saranno raccolte in una plaquette autorizzata dalla docente.

Letture critiche INTEGRATIVE OBBLIGATORIE per i non-frequentanti:
- E. BOEHMER, "Colonial and Postcolonial Literature. Migrant Metaphors", Oxford UP, 2005 (Introduction, chs. 1, 2)
- J. DELL PANNY, "I have what I gave: the Fiction of Janet Frame", Introduction + Ch.2 ("Owls Do Cry");
-- C.CONCILIO, "Trauma and Children's Rights in Athol Fugard's Tsotsi" (ch.18) in Oboe-Bassi (eds.), "Experiences of Freedom in Postcolonial Literatures and Cultures", Routledge, 2011.

N.B.: L'intera bibliografia critica è reperibile in Biblioteca Frinzi (gli articoli su Jstor database). Con gli studenti frequentanti si deciderà se predisporre una plaquette che raccolga tutta la critica.

Modalità d'esame

ESAME ORALE IN INGLESE
L'esame mira a valutare, attraverso domande orali, la capacità dello studente di interagire criticamente con i testi letterari in programma, attingendo alla trattazione e agli strumenti critico-teorici introdotti nel corso delle lezioni, nonché alla bibliografia critica. Quest'ultima è intesa come lettura obbligatoria e la sua conoscenza verrà parimenti testata con domande orali.
N.B.: Per sostenere l'esame gli studenti devono aver superato gli esami di letteratura e lingua inglese del primo anno.

Essi devono, inoltre, presentarsi all'esame con copia del programma e propri testi primari.
Il programma è valido per due anni accademici (fino a febbraio 2019)

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017