Letteratura e cultura francese 1 (2016/2017)

Codice insegnamento
4S002900
Docente
Stefano Genetti
Coordinatore
Stefano Genetti
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II SEMESTRE dal 27-feb-2017 al 10-giu-2017.

Orario lezioni

II SEMESTRE
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 8.30 - 10.10 lezione Aula 2.6  
venerdì 11.50 - 13.30 lezione Aula T.7  

Obiettivi formativi

In conformità con le specificità del corso di studi in Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale, l’insegnamento introduce ad alcuni aspetti della letteratura e della cultura francese moderna e contemporanea al fine di approfondire la lettura critica di testi letterari rilevanti in relazione a dinamiche storiche, socio-economiche e artistico-culturali.
Al termine del corso gli studenti dovranno dunque dimostrare di avere acquisito conoscenze relative alla storia culturale francese e di saperle applicare all’analisi critica di testi letterari rappresentativi delle problematiche identitarie, relazionali, storico-culturali e socio-economiche affrontate.

Programma

Letteratura, attualità e engagement in alcuni testi contemporanei.

Nell’ambito dei ‘nuovi realismi’ che caratterizzano il panorama letterario francese contemporaneo, si distinguono diverse modalità di scrittura (inchieste, ritratti e interviste, diari e resoconti di viaggio, testimonianze e rielaborazioni di fatti di cronaca) in cui la dimensione documentaria interagisce con la trasfigurazione letteraria interrogando problematiche relazionali e dinamiche socio-economiche del mondo contemporaneo. È così che vari testi (tra gli altri, di Didier Daeninckx, Annie Ernaux, Jean Hatzfeld, Jean Rolin) continuano e rinnovano la ricca tradizione dei rapporti tra letteratura e giornalismo, facendo emergere inedite forme di impegno politico. Particolare attenzione verrà prestata alla cultura popolare, al mondo del lavoro e alle trasformazioni dello spazio urbano in quanto indici di mutamenti socio-economici cruciali (processi di deindustrializzazione, migrazioni e nuove marginalità) accostando in particolare l’opera di François Bon, animatore di laboratori di scrittura e teatrali, nonché del sito www.tierslivre.net, e autore di testi quali Sortie d'usine, Daewoo, Décor ciment, L’enterrement, Parking, Paysage fer, Prison, Rolling Stones e Un fait divers.
Per un primo orientamento, si veda Dominique Viart, Bruno Vercier, La littérature française au présent: héritage, modernité, mutations, Paris, Bordas, 2005, pp. 205-262.

Programma dettagliato, indicazioni puntuali per la preparazione dell’esame e materiali di studio (estratti di opere letterarie e testi critici in fotocopia) verranno forniti all’inizio del corso.
Il corso si svolge in italiano su testi in francese.
Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare il docente.

Modalità d'esame

Prova scritta facoltativa in itinere (commento di un testo presentato durante il corso) e esame orale con verifica delle conoscenze relative alle problematiche trattate, alle letture integrali di opere letterarie richieste e agli estratti e testi critici forniti in fotocopia.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017