Istituzioni di diritto commerciale [Cognomi A-E] (2016/2017)

Codice insegnamento
4S00388
Docente
Gianluca Riolfo
Coordinatore
Gianluca Riolfo
crediti
9
Settore disciplinare
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I SEMESTRE dal 3-ott-2016 al 21-gen-2017.

Orario lezioni

I SEMESTRE
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 16.50 - 18.30 lezione Aula T.3  
martedì 13.30 - 15.10 lezione Aula T.3  
venerdì 16.50 - 18.30 lezione Aula 2.4  

Obiettivi formativi

Il corso ha per oggetto l’insegnamento del lessico giuridico, delle nozioni di base del diritto civile, nella misura necessaria ad un corretto inquadramento dei vari istituti del diritto commerciale, e dei fondamenti della disciplina dell’impresa individuale e collettiva, cui viene dedicata prevalente attenzione. L’obiettivo è quello di fornire le conoscenze giuridiche indispensabili per l'inserimento in strutture amministrative ed imprenditoriali, anche turistiche. Durante le lezioni verrà prestata particolare attenzione alla lettura ed alla illustrazione delle norme del Codice Civile e delle leggi commerciali, nonché all’apprendimento delle logiche e dei meccanismi di interpretazione delle norme. Saranno inoltre proposti casi pratici e sentenze su questioni di rilievo al fine di agevolare la comprensione delle norme giuridiche studiate.

Programma

Parte 1
- La nozione di diritto: la norma giuridica. Le fonti del diritto e l’interpretazione della legge.
- Le persone.
- La proprietà e il possesso (cenni).
- Le fonti dell’obbligazione; il fatto illecito.
- L’adempimento e l’inadempimento dell'obbligazione.
- Il contratto: elementi e conclusione.
- Contratto: validità e invalidità. Risoluzione. Efficacia e inefficacia. Effetti del contratto.
- La rappresentanza.
- Prescrizione e decadenza.

Parte 2
- Il concetto di imprenditore. Il piccolo imprenditore. Imprenditore agricolo e commerciale.
- L’azienda e il suo trasferimento.
- Il concetto di società; società di persone e di capitali.
- La società semplice: amministrazione e rapporti con i terzi.
- La società semplice: rapporti tra soci.
- La società in nome collettivo.
- La società in accomandita semplice.
- La società per azioni. Nozione. Costituzione.
- La struttura finanziaria della società per azioni: azioni e strumenti finanziari
- Gli organi sociali: assemblea, amministratori, collegio sindacale.
- La revisione contabile.
- I modelli alternativi di corporate governance: sistema dualistico, sistema monistico.
- Il bilancio: redazione, approvazione, utili, dividendo.
- Le modificazioni dell’atto costitutivo.
- Lo scioglimento della società per azioni.
- La società a responsabilità limitata.
- La società in accomandita per azioni.
- Le società cooperative.

Bibliografia

Per la parte 1:
F. Galgano, Istituzioni di diritto privato, Padova, CEDAM, ultima edizione: capp. I, II (par. 1,2,3), III (da par. 1 a par. 5), IV (par. 1,2,3), V (par. 1,2), VI (par.1,4,5), IX, X, XI, XII, XIII (par.1,2), XIV, XV, XVI (par.1,2,3), XIX (par.1,4), XXI (da par. 1 a par. 4), XXIII.

Per la parte 2:
M. Campobasso, Manuale di diritto commerciale, Torino, UTET, ultima edizione: capp. I-V, VI (par. 1,2,9), X-XIV, XVI, XVII (da par. 1 a par. 24), XVIII, XIX, XX, XXI, XXII, XXIII, XXIV (da par. 1 a par. 14). Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite nelle prime settimane del corso.

La preparazione dell’esame presuppone l' accurato studio delle norme del Codice Civile e delle leggi speciali di volta in volta richiamate nel testo. Si consiglia a tal fine G. De Nova, Codice civile e leggi collegate, Bologna, Zanichelli, ultima edizione

Modalità d'esame

esame orale.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017