Letteratura inglese I - PARTE II (2013/2014)

Codice insegnamento
4S00844
Docente
Silvia Bigliazzi
crediti
3
Settore disciplinare
L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE
Lingua di erogazione
Inglese
Periodo
II semestre dal 24-feb-2014 al 31-mag-2014.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso intende offrire un’introduzione alla Letteratura inglese fra Ottocento e Novecento, e parallelamente a fornire strumenti di base di analisi critica dei testi in relazione ai contesti e alle convenzioni di genere letterario.

Programma

“Sperimentazioni moderniste: tempo, coscienza e tradizione in T.S. Eliot e Virginia Woolf”.

Il corso vuole fornire un’introduzione alla sperimentazione modernista nella poesia e nel romanzo, con particolare attenzione alle forme del monologo (drammatico e interiore) e al concetto di Tradizione. Saranno perciò esaminate due opere di T.S. Eliot, che rappresentano la prima fase e poi la pienezza della sua personale interpretazione del rapporto fra passato e presente attraverso l’applicazione del così detto metodo mitico, e due celebri romanzi di Virginia Woolf in cui viene messa a punto una riflessione su tempo e coscienza, oltre che sul rapporto fra le arti sorelle (letteratura e pittura). Questa sperimentazione sarà collocata all’interno di un panorama letterario più ampio che si estende dal periodo vittoriano al presente.

LINGUA: Il corso sarà tenuto in italiano con lettura dei testi primari in inglese.


BIBLIOGRAFIA:

Testi primari:

• T.S. Eliot, Prufrock and Other Observations (1917), in R. Sanesi (a cura di), Poesie, Milano, Bompiani, 1983;
• T.S. Eliot, La terra desolata (1922; testo a fronte), a cura di A. Serpieri, Milano, Rizzoli (BUR), 2006
• Virginia Woolf, La Signora Dalloway (1925; testo a fronte), a cura di Marisa Sestito, Venezia, Marsilio, 2012;
• Virginia Woolf, To the Lighthouse (1927), annotated and with an introduction by Mark Hussey, Harcourt, 2005 (oppure altra edizione in lingua inglese).

Testi secondari:

• A. Serpieri, Le strutture profonde, Bologna, Il Mulino, 1973, pp. 89-119;
• Maria DiBattista, Virginia Woolf’s Major Novels: The Fables of Anon, Harvard, Yale University Press, 1980, pp. 22-63;
• S. Bigliazzi, Il colore del silenzio, Venezia, Marsilio, 1998, pp. 169-196;
• L.M. Crisafulli e K. Elam (a cura di), Manuale di letteratura e cultura inglese, Bononia University Press, 2009 (dall’età Vittoriana compresa ai giorni nostri) oppure il seguente manuale in inglese, sempre dall’età Vittoriana compresa ai giorni nostri: A. Sanders, The Short Oxford History of English Literature, Oxford, Oxford University Press, 2004.

LINGUA: Il modulo sarà tenuto in italiano con lettura dei testi primari in inglese.

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà oralmente in italiano con eventuale lettura in inglese e traduzione dei testi primari.