Filologia slava LM (2013/2014)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02557
Docente
Stefano Aloe
Coordinatore
Stefano Aloe
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/21 - SLAVISTICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I semestre dal 1-ott-2013 al 11-gen-2014.

Orario lezioni

I semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 16.00 - 17.30 lezione Aula T.10  
venerdì 10.00 - 11.30 lezione Aula T.10  

Obiettivi formativi

Una introduzione alle questioni fondamentali della fonetica e della morfologia comparata delle lingue slave, a partire dal Paleoslavo fino alle lingue moderne. Il ruolo dello Slavo-ecclesiastico a partire dalla missione cirillo-metodiana. Elementi di storia culturale dei popoli slavi.

Programma

«Comparatistica slava: moti centripeti e centrifughi dalle lingue alle culture»
BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO:
M.Garzaniti, Gli Slavi. Storia, culture e lingue dalle origini ai nostri giorni, Roma, Carocci, 2013.
N. Marcialis, Introduzione alla lingua paleoslava, Firenze, Firenze university press, 2005 (Il cap. introduttivo)
F.Conte, Gli Slavi. Le civiltà dell'Europa centrale e orientale, Torino, Einaudi, 1991.
Per approfondimenti, vd. anche:
R. Picchio, Lo slavo ecclesiastico, in: ID., Letteratura della Slavia ortodossa, Bari, Dedalo, 1991, pp. 103-143.
H. Andersen, Le lingue slave, in: A. Giacalone Ramat, P. Ramat (a cura di), Le lingue indo-europee, Bologna, Il Mulino, 1997 (I ed. 1993), pp. 441-479.

Modalità d'esame

Prova orale / colloquio


LINGUA DI USO DEL CORSO:
Il corso potrà essere impartito totalmente o parzialmente in russo nel caso che gli studenti optino all’unanimità per questa soluzione; in caso contrario il corso sarà impartito in italiano.