Letteratura inglese II (2013/2014)

Codice insegnamento
4S00869
Docente
Susanna Zinato
Coordinatore
Susanna Zinato
crediti
9
Settore disciplinare
L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE
Lingua di erogazione
Inglese
Periodo
I semestre dal 1-ott-2013 al 11-gen-2014.

Orario lezioni

I semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
mercoledì 11.30 - 13.00 lezione Aula T.5  
giovedì 13.00 - 14.30 lezione Aula T.8  
venerdì 11.30 - 13.00 lezione Aula T.6  

Obiettivi formativi

Il corso mira a fornire agli studenti competenze relative ad autori e modalità di genere rappresentativi della letteratura e della cultura inglese nell’ambito della periodizzazione prevista per il secondo anno (1660-1830) e a promuoverne la capacità di approccio critico ai testi e ai loro contesti.

Programma

Il teatro della Restaurazione mette in scena l’impossibililità di ‘restaurare’
Il corso guiderà gli studenti attraverso gli incerti equilibri tra estetica, etica e ideologia, nonché gli scetticismi e le discrasie attraverso cui il teatro della Restaurazione apre al moderno. Questo a partire dalla ricognizione il più radicale adattamento shakespeariano di Dryden per giungere alla commedia satirica libertina per eccellenza e, per converso, alla sua contestazione tragico-grottesca in opere che, oltre a fili rossi tematici, condividono una problematica definizione di genere.
Il corso sarà tenuto per gran parte in inglese.
BIBLIOGRAFIA
Testi primari (si raccomanda la lettura delle rispettive introduzioni)

- W. SHAKESPEARE, Troilus and Cressida (1600), se non già in possesso di un’edizione Arden, si consiglia l’edizione Garzanti con testo a fronte e introduzione di Nemi D’Agostino (1994)
- J. DRYDEN, Troilus and Cressida, or, Truth Found Too Late (1679)
- W. WYCHERLEY, The Country Wife /La moglie di campagna (1675), nell’edizione italiana con testo a fronte curata L. Innocenti, Marsilio, 2009 oppure nell’edizione New Mermaids.
- T. SHADWELL, The Libertine (1677)

N.B.: i testi primari vanno portati all’esame

Testi secondari
- E. LANGHANS, “The Theatre”, in D. Payne Fisk (ed.), The Cambridge Companion to English Restoration Theatre, CUP, 2000, ch.1 (1-18)
- J. MARSDEN, The Re-Imagined Text: Shakespeare Adaptation and Eighteenth-Century Literary Theory, UP of Kentucky, 1995, ch. 1
- J. SPURR, “England 1649-1750: differences contained?”, in S.N.Zwicker (ed.) The Cambridge Companion to English Literature 1650-1740, CUP, 1998, pp.3-32
- J. MUNNS, “Change, scepticism, and uncertainty”, ch.9 (142-157), in D.Payne Fisk (ed.) The Cambridge Companion to English Restoration Theatre, 2000
- S. J. Owen (ed.), A Companion to Restoration Drama, Blackwell, 2001, ch. 4 (“Libertinism and Sexuality”, M.E. Novak), ch.6 (“Masculinity in Restoration Drama”, L.J. Rosenthal)
- H. Weber, The Restoration Rake-Hero, U. Of Wisconsin Press, 1986 (le pagine che verranno indicate a lezione)
- C.J. WHEATLEY, Without God or Reason: the Plays of Thomas Shadwell and Secular Ethics in the Restoration, Bucknell UP, 1993 (la parte che verrà indicata a lezione)

Manuali di riferimento generale
I manuali di riferimento consigliati per il contesto storico-letterario sono: A. Sanders, The Short Oxford History of English Literature, Oxford, Clarendon Press, 2004. M. D’Amico, Dieci secoli di teatro inglese, Mondadori, .

Per la contestualizzazione strettamente storica, si veda M. Kishlansky, L’età degli Stuart. L’Inghilterra dal 1603 al 1714, Il Mulino, 1996

Per la lettura dei testi si consigliano, inoltre, i seguenti manuali di consultazione, del tutto facoltativi:
- C. Segre, Teatro e romanzo, Einaudi, 1984, pp.1-26
- E. Aston, Theatre as a Sign System. A Semiotics of Text and Performance, Routledge, 1988,ch. 6 “Semiotics of Performance”

Informazioni relative al materiale bibliografico e al suo reperimento saranno fornite all’inizio del corso.

BIBLIOGRAFIA SUPPLETIVA OBBLIGATORIA PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI

-G. Taylor, Reinventing Shakespeare: A Cultural History from Restoration to the Present, ch. 1 “Restoration” (7-39), The Hogarth Press, 1990
-S.J. Owen, Perspectives on Restoration Drama, Manchester U.P., ch.2 (42-64, “William Wycherley’s The Country Wife”); ch.6 (147-169, “John Dryden’s Troilus and Cressida”)

Modalità d'esame

Esame orale, in buona parte in inglese.