Letterature comparate LM (2010/2011)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02558
Docente
Raffaella Bertazzoli
Coordinatore
Raffaella Bertazzoli
crediti
9
Settore disciplinare
L-FIL-LET/14 - CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II semestre dal 21-feb-2011 al 28-mag-2011.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Partendo dall’approccio tematico critico, come elemento centrale dello studio comparatistico, il corso intende analizzare i concetti di tempo, memoria e oblio, declinati nelle varie forme della fuga del tempo, dell’emersione della memoria, della passione amorosa e dell’impossibilità dell’oblio.

Programma

Letteratura comparata, a cura di R. Bertazzoli, Brescia, La Scuola editrice, 2010

Testi
Catullo, carme 64
Ovidio, Eroidi: Arianna a Teseo
Dante, Inf., V
Agostino, Le confessioni, lib. XI
Francesco Petrarca, Canzoniere, Triumphus temporis, Familiari
Giacomo Leopardi, Zibaldone e Canti
Alessandro Manzoni, Adelchi, a. IV, sc. I
Giovanni Pascoli, Canti di Castelvecchio
Eugenio Montale, Ossi di seppia e Occasioni

Bibliografia
Agostino, Le confessioni, Milano, Rizzoli, 1974
Seneca, La brevità della vita, Milano, Rizzoli, 1993
A. Zaccaria Ruggiu, Le forme del tempo: aion cronos kairos, Padova, il Poligrafo, 2006
E. Bonicelli, Tempo delle cose, tempo della vita, tempo dell'anima, Roma- Bari, Laterza, 2003
F. Rella (a cura di), La memoria e l’oblio, Bologna, Pendragon, 2002
P. Rossi, Il passato la memoria l’oblio. Otto saggi di storia delle idee, Bologna, Il Mulino, 2001
E. Montale, Le occasioni, a cura di Dante Isella, Torino, Einaudi, 1996


Verranno messe a disposizione degli studenti testi o parti di testi che fossero fuori commercio e di difficile reperimento in biblioteca.
Gli studenti che possono leggere i testi in lingua originale sono incoraggiati a farlo.

Modalità d'esame

Prova orale