Lingua inglese III (2010/2011)

Codice insegnamento
4S00887
Docente
Roberto Cagliero
Coordinatore
Roberto Cagliero
crediti
9
Settore disciplinare
L-LIN/12 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II semestre dal 21-feb-2011 al 28-mag-2011.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire nozioni di base relative al discorso del turismo come pratica linguistica, pubblicitaria ed economica. La teoria della traduzione in lingua inglese è lo strumento per introdurre gli studenti alla relazione tra culture, sottoculture e traduzione. Il corso prevede inoltre una analisi lessicale di parte di una sceneggiatura originale in lingua inglese e della traduzione italiana.

Programma

Acham, C. “Conclusion: Movin’ On Up” in Revolution Televised. Prime Time and the Struggle for Black Power. Minneapolis, U of Minnesota P 2004, pp. 171-216
Acham, C. “Was the Revolution Televised? Network News and Black Journal”” in Revolution Televised. Prime Time and the Struggle for Black Power. Minneapolis, U of Minnesota P 2004, pp. 25-53
Bassnett Susan and Lefevere André (edd.), "Introduction: Proust's Grandmother and the Thousand and One Nights" in Translation, History, and Culture. London, New York: Pinter Publishers, 1990

Bertazzoli, R. La traduzione. Teorie e metodi. Roma, Carocci 2006
Cagliero R. e C. Spallino, Dizionario di slang americano, Milano, Mondadori 2007 (1000 lemmi)

Culler, J. “The Semiotics of Tourism”, American Journal of Semiotics 1.1-2 (1981): 1-21. Disponibile anche in rete alla pagina http://homepage.mac.com/allanmcnyc/textpdfs/culler1.pdf

Dann G.M.S., The Language of Tourism. A Sociolinguistic Perspective, Wallingford, CAB INTERNATIONAL 2001 (in particolare “Tourism as a Language of Social Control”, pp. 68-100; “The Tourist as Child”, pp. 101-134; “Techniques of the Language of Tourism”, pp. 171-210: “Registers of the Language of Tourism”, pp. 211-252)

Federici, E. “What to Do and Not to Do When Translating Tourist Brochures” in AAVV, The Languages of Tourism. Milano, UNICOPLI 2007

Freddi, Maria and Pavesi, M. Analysing Audiovisual Dialogue. Linguistic and Translational Insights. Milano, CLUEB 2009

Gambier Y., H. Gottlieb (eds.), Multimedia translation : concepts, practices, and research, Philadelphia, John Benjamins 2001 (in particolare J.D. Cintas, “Striving for Quality in Subtitling: The Role of a Good Dialogue List”, pp. 199-211; A. Jäckel, “Shooting in English? Myth or Necessity?” pp. 73-89)

Lefevere André, "Translation: Its Genealogy in the West" in Translation, History, and Culture. London, New York: Pinter Publishers, 1990, pp. 15-27

Nornes, A.M,, “For an Abusive Subtitling” in Venuti, L. (ed.), The Translation Studies Reader, London, Routledge, 2000, pp. 447-469
Pavese M., La traduzione filmica. Aspetti del parlato doppiato dall’inglese all’italiano, Roma, Carocci 2006

Poncini, G., “The Challenge of Communicating in a Changing Tourism Market” in AAVV, Translating Tourism. Trento, EUST 2006, pp. 137-153

Ulrych M. e Simona Anselmi, “La traduttologia” in Studi Italiani di Linguistica Teorica e Applicata, anno XXXVII, 2008, I, pp. 259-78

Ulrych, M., Terminologia della traduzione, Milano, Hoepli 2002
Wachal R. S., “Taboo or not Taboo: That is the Question”, American Speech, 77, n.2, Summer 2002, pp. 195-201

Analisi individuale della traduzione di 30’ da un qualsiasi film a scelta.

Modalità d'esame

L'esame si svolge in forma orale sia per i frequentanti sia per i non frequentanti.

Competenza linguistica richiesta
È richiesto il livello C1 (Consiglio d'Europa). La verifica della competenza linguistica si basa sulle certificazioni rilasciate dal CLA (Centro Linguistico di Ateneo) o da altri enti accreditati, come indicato nella Guida dello studente.