Letteratura spagnola I [CInt] (2009/2010)

Codice insegnamento
4S00853
Docente
Stefano Neri
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/05 - LETTERATURA SPAGNOLA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II semestre dal 22-feb-2010 al 31-mag-2010.

Orario lezioni

II semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 10.00 - 11.30 lezione Aula T.8 dal 1-mar-2010  al 31-mag-2010
martedì 13.00 - 14.30 lezione Aula T.8 dal 1-mar-2010  al 31-mag-2010
venerdì 10.00 - 11.30 lezione Aula 2.4 dal 1-mar-2010  al 31-mag-2010

Obiettivi formativi

Il corso, articolato in un unico modulo che comprende anche le esercitazioni, si propone di introdurre lo studente alla conoscenza dei principali movimenti ed opere letterarie della Spagna dalla crisi di fine secolo alla guerra civile, seguendo in special modo lo sviluppo della cosiddetta Poesía pura. Accanto all’inquadramento letterario di autori, opere e movimenti, si presterà particolare attenzione alla loro contestualizzazione storico-sociale.

Programma

Itinerari della Poesía pura

Parte I (Lezioni): Letteratura, storia, società

Manuali:
- Fausta Antonucci, Il Novecento letterario spagnolo: percorsi, Pisa, ETS, 2004.
- Mario Di Pinto - Rosa Rossi, La letteratura spagnola dal Settecento ad oggi, Milano, BUR, capitoli XI (“Una nuova letteratura, tra Decadentismo e Avanguardie”) e XII (“Una grande letteratura fino alla Guerra Civile”).
- Guy Hermet, Storia della Spagna nel Novecento, Bologna, Il Mulino, 1999, Capitoli 1-6.

Manuale di approfondimento (facoltativo):
- Maria Grazia Profeti (a cura di), L'età contemporanea della letteratura spagnola: il Novecento, Firenze, La Nuova Italia, 2001, pp. 1-309.


Parte II (Esercitazioni): Le opere

Testi:

- Juan Ramón Jiménez, Platero y yo (Ed. consigliata: a cura di Michael P. Predmore, Madrid, Cátedra. Traduzione consigliata: Platero e io, a cura di C. Bo, Firenze, Passigli)
- Federico García Lorca, Bodas de sangre (Ed. consigliata a cura di A. Josephs e J. Caballero, Madrid, Cátedra. Traduzione consigliata a cura di V. Bodini in F. García Lorca, Nozze di sangue, Torino, Einaudi)
- Dispensa di poesia*

* Sarà messa a disposizione degli studenti una dispensa contenente i testi poetici commentati durante le esercitazioni ed alcuni approcci critici agli stessi.

Bibliografia critica:
- Vittorio Bodini, I poeti surrealisti spagnoli, (saggio introduttivo), Torino, Einaudi, 1988, t. I, pp. XLV-LXXXI.

Tutti i testi sono disponibili in edizioni accessibili e consultabili presso le biblioteche dell’Ateneo. Come sussidio allo studio dei testi in lingua lo studente potrà avvalersi di traduzioni.

Modalità d'esame

L’esame è orale, si svolge in italiano e prevede la verifica delle conoscenze relative alle Parti I e II del Programma. L’esame non è suddivisibile in moduli e va sostenuto nella sua interezza.
La verifica orale della Parte I potrà essere sostituita dal superamento di una prova scritta in itinere (test e domande a risposta breve) riservata agli studenti frequentanti.
La verifica orale della Parte II prevede la lettura, traduzione e commento di un brano tratto dai testi in programma. Lo studente dovrà dimostrare di aver compreso il testo ed essere in grado di collocarlo adeguatamente nel contesto storico-culturale a cui appartiene. Si consiglia di sostenere l’esame orale una volta acquisita una competenza linguistica nello Spagnolo almeno corrispondente al livello B1.
Per gli studenti non frequentanti valgono le indicazioni bibliografiche del programma.