Lingua francese III (2009/2010)

Corso disattivato

Orario lezioni

II semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 13.00 - 14.30 lezione Aula T.7  
giovedì 8.30 - 10.00 lezione Aula 2.5  

Obiettivi formativi

Acquisizione dei principali strumenti metodologici atti a condurre l’analisi terminologica.

Programma

Introduzione alla terminologia. Principali strumenti informatici (concordanciers, étiqueteurs ecc.) elaborati ai fini dell’analisi terminologica. Dizionari di specialità, repertori e banche dati terminologiche. Il corso include l’analisi e il commento di testi afferenti ai settori del turismo e del commercio internazionale.
Le dispense relative al corso saranno disponibili sulla piattaforma AVAC (http://elearning.univr.it) alla quale è possibile iscriversi tramite le credenziali istituzionali di posta elettronica.
Il programma è identico per studenti frequentanti e non frequentanti.
Il corso verrà impartito in lingua francese.

Bibliografia
- M.-C. L’Homme (2004), La terminologie : principes et techniques, Montréal, Presses Universitaires de Montréal.

È inoltre obbligatorio lo studio di :
- M. Yaguello , « La grammaire » in M. Yaguello (éd) (2003), Le Grand livre de la langue française, Paris, Seuil, pp. 153-258.
- C. Marchello-Nizia, « Le français dans l’histoire » in M. Yaguello (éd) (2003), Le Grand livre de la langue française, Paris, Seuil, pp. 11-90.

Modalità d'esame

Colloquio in lingua francese. Gli studenti (frequentanti e non) dovranno presentare un elaborato entro la fine del mese di maggio qualunque sia la sessione in cui intendono sostenere l’esame. Gli studenti non frequentanti sono pregati di contattare il docente con largo anticipo rispetto alla consegna per prendere accordi relativi all’elaborato.
Il riconoscimento del livello di competenza linguistica avverrà in sede d’esame ufficiale sulla base degli attestati rilasciati dal CLA o dagli Enti certificatori accreditati dal MURST (Alliance Française, Chambre de Commerce et d’Industrie de Paris) nell’ambito del livello C1 (unità B1 e B2 del DALF).