Lingua spagnola III (2009/2010)

Corso disattivato

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso ha come obiettivo di introdurre gli studenti all’analisi della formazione delle parole dello spagnolo.

Programma

Il corso si articola in due parti: I generale (classe 11 e classe 12 Tur); II parte riservata alla classe 12 Tur.
Durante il corso saranno affrontate le nozioni di parola, di morfema, di parola complessa e si analizzeranno i processi morfologici più comuni dello spagnolo che governano le regole di formazione di parola: prefissazione, suffissazione, composizione.
Bibliografia

- R. Almela Pérez, Procedimientos de formación de palabras en español, Barcelona, Ariel Lingüística, 1999
- G. Guerrero Ramos, Neologismos en el español actual, Madrid, Arco libros, 1997
Solo la classe 12 Tur
- M. V. Calvi, Lengua y comunicación en el español del turismo, Madrid, Arco Libros, 2006, pp. 56-70 (cap. III), pp. 83-88 (4.3) (TUR)

Testi di consultazione
- S. Varela, La formación de palabras, Madrid, Taurus, 1993
- F. González Ollé – M. Casado Velarde, Formación de palabras, in Lexikon Romanistischen linguistik, vol. VI, 1, Tübingen, Max Niemeyer Verlag, 1992, pp. 91-109
- M. F. Lang, Formación de palabras en español, Madrid, Cátedra Lingüística, 1992

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova orale su questioni teoriche e pratiche che riguardano il programma del corso. Per gli studenti frequentanti (70% di presenze) è prevista una prova scritta facoltativa alla fine del corso.

COMPETENZA LINGUISTICA RICHIESTA
Livello 4 (ALTE), C1 (Consiglio d’Europa).
La verifica della competenza linguistica si basa sulle certificazioni rilasciate dal CLA (Centro Linguistico di Ateneo) o da altri enti accreditati (vedi “Guida dello studente”).