Geografia economico turistica ed organizzazione del territorio (avanzato) (2006/2007)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01037
Docenti
Claudia Robiglio, Caterina Martinelli
Coordinatore
Claudia Robiglio
crediti
6
Settore disciplinare
M-GGR/01 - GEOGRAFIA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
2 semestre dal 26-feb-2007 al 1-giu-2007.

Orario lezioni

2 semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 8.30 - 10.00 lezione Aula T.6 dal 6-mar-2007  al 1-giu-2007
giovedì 10.00 - 11.30 lezione Aula T.7 dal 6-mar-2007  al 1-giu-2007

Obiettivi formativi

Il corso ha l’obiettivo di sviluppare e approfondire competenze relative alla promozione turistica del territorio in collegamento con gli aspetti economici e paesaggistici e con gli assetti reticolari delle relazioni materiali e immateriali dei vari settori produttivi e dei servizi, utilizzando le metodologie proprie della geografia economica e turistica.
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare e approfondire competenze relative alla promozione turistica del territorio in collegamento con gli aspetti economici e paesaggistici e con gli assetti reticolari delle relazioni materiali e immateriali dei vari settori produttivi e dei servizi, utilizzando le metodologie proprie della geografia economica e turistica anche con applicazioni legate alle nuove tecnologie (ICT).

Programma

Il corso introduce lo studente allo studio dei diversi aspetti di carattere economico, socio-culturale e del paesaggio che si intrecciano con il turismo e che assumono importanza fondamentale nella promozione turistica odierna. Il settore turistico sarà analizzato nelle sue molteplici sfaccettature, ponendo l’accento sul ruolo dei diversi attori pubblici e privati che concorrono all’organizzazione economico-turistica del territorio e sulle relazioni, reali e potenziali, che intercorrono tra loro. Verranno analizzate le politiche adottate a livello istituzionale e le azioni messe in atto per favorire l’aggregazione delle imprese anche turistiche e la collaborazione tra territori adiacenti e confinanti con particolare riguardo all’introduzione dei Sistemi Turistici Locali.
Specifica attenzione sarà riservata alle tematiche relative ai trasporti, ai nuovi assetti urbani e ai crescenti “spazi” dedicati al turismo all’interno della città moderna, come pure alle trasformazioni che hanno recentemente interessato il mondo agricolo e rurale. Saranno individuati gli elementi naturali e antropici in grado di veicolare una forte immagine identitaria delle destinazioni turistiche, con particolare riferimento all’eno-gastronomia e agli elementi del patrimonio storico-artistico, situati in ambiente sia urbano sia rurale, e al nuovo ruolo che essi svolgono in relazione all’accoglienza e alla promozione turistica. Ulteriori tematiche di studio saranno gli itinerari turistico-culturali lunghi, a livello europeo, di singoli Paesi e locale e l’utilizzo delle ICT.
Numerose saranno le applicazioni a livello regionale e locale, nel cui ambito si evidenzieranno le politiche generali e di settore. Nello svolgimento del programma ci si avvarrà, tra l’atro, del supporto della documentazione statistica disponibile (Censimenti ISTAT, documenti prodotti a livello regione, provinciale, camerale etc.), che verrà analizzata soprattutto dal punto di vista metodologico, nonché di video e di altri materiali idonei di varia natura.

Bibliografia

Testi e altri materiali di studio verranno indicati durante il corso delle lezioni.

Modalità d'esame

Prova orale.

Materiale didattico

Documenti