Lingua tedesca II LS (prima lingua) (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00941
Docente
Birgit Alber
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
2 Semestre dal 27-feb-2006 al 3-giu-2006.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso ha come obiettivo di esplorare, mediante un confronto fra il tedesco e l'italiano, le strutture linguistiche universali che emergono nell'uso creativo che in parlanti fanno del linguaggio. Fa parte del corso la verifica della competenza linguistica del tedesco al livello C1accademico (per Lingua tedesca 4) e C2 (per Lingua tedesca 5).

Programma

«Principi linguistici universali nell'uso creativo del linguaggio: modelli teorici e analisi contrastiva tedesco-italiano».
In questo corso discuteremo dei principi e delle strutture linguistiche universali che emergono nell'uso creativo che i parlanti fanno del linguaggio. Parleremo soprattutto dei seguenti fenomeni, concentrandoci prevalentamente sulle strutture prosodiche universali che vi emergono:
- Wortspiele e linguaggi segreti
- la struttura degli Abzählreime (conte)
- strutture fonologiche usate nella lirica (p.es. la struttura sillabica nel Schüttelreim e nell' alliterazione)
- la struttura fonologica dei slogan pubblicitari
- i processi di accorciamento (soprattutto dei nomi propri)
Faremo un confronto fra i meccanismi osservabili in questi fenomeni sia in tedesco che in italiano cercando di determinare quali sono i principi universali che vi si riscontrano, e quali invece sono principi specifici delle due lingue. L' analisi di questi fenomeni verrà affrontata con il modello teorico della teoria dell' ottimalità. Gli studenti saranno incoraggiati a descrivere e ad analizzare loro stessi un fenomeno a loro scelta.

Bibliografia
- J. McCarthy & A. Prince, 'Prosodic morphology' In A. Spencer & A. Zwicky (eds.) The Handbook of Morphology. Oxford, Blackwell, 2002. p. 283-304
Altri testi relativi ai fenomeni scelti dagli studenti per il proprio lavoro di analisi verranno indicati durante il corso.

Modalità d'esame

L'esame consisterà nella valutazione degli elaborati scritti degli studenti.

Competenza linguistica richiesta
- 5 anno: Livello 5 (ALTE), C2 (Consiglio d'Europa).

Materiale didattico

Documenti