Geografia economico-turistica e organizzazione del territorio (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00910
Docente
Caterina Martinelli
crediti
4
Settore disciplinare
M-GGR/02 - GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
2 Semestre dal 27-feb-2006 al 3-giu-2006.

Orario lezioni

2 Semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 13.00 - 14.30 lezione Aula 2.4  
venerdì 16.00 - 17.30 lezione Aula T.8  

Obiettivi formativi

Il corso ha l’obiettivo di sviluppare competenze relative all'analisi degli aspetti economici e paesaggistici del territorio e degli assetti reticolari delle relazioni materiali e immateriali dei vari settori produttivi, dei servizi e del turismo. Tutto ciò attraverso le metodologie proprie della geografia economica e con approfondimenti sulle politiche generali e settoriali.

Programma

Il corso introduce lo studente allo studio della geografia economica dei vari settori produttivi e dei servizi (soprattutto quelli legati ai trasporti), con particolare riguardo ai rapporti con la geografia del turismo. Verranno effettuate numerose applicazioni a livello regionale e padano, nel cui ambito verranno evidenziate le politiche generali e di settore. Verranno affrontati la lettura di regioni culturali e le modalità con le quali queste possono essere introdotte al turista.
Per i tre settori, primario, secondario e terziario, verranno esaminate l’evoluzione temporale e l’organizzazione attuale alla luce delle politiche più recenti, ponendo l’accento sul fenomeno della terziarizzazione e sulle caratteristiche dell’economia post-industriale e dei paesaggi ad essa collegati. A tal fine ci si avvarrà, tra l’atro, del supporto di materiale cartografico e della documentazione statistica disponibile (Censimenti ISTAT, documenti prodotti a livello regione, provinciale, camerale etc.), che verrà analizzata anche dal punto di vista metodologico.
Sono previsti seminari mirati con rappresentanti delle istituzioni, esperti e studiosi specializzati su singole tematiche. Le lezioni saranno supportate dalla proiezione di video e dalla presentazione e analisi di altri materiali idonei di varia natura.

Bibliografia
- Appunti delle lezioni;
- M. Dinucci, Il Sistema Globale, Bologna, Zanichelli, 2004 (Introduzione a tutti i moduli e unità: Modulo B: 1-6; Modulo C: 1-3; Modulo D: 1-3; Modulo E: 1-6, Modulo G: 1, (2 e 3 solo lettura), 4, (5 solo lettura); più due unità a scelta dello studente). (Lo studente che dovesse essere in possesso dell’edizione Zanichelli, 1998 si attenga alle indicazioni che seguono: introduzione a tutti i moduli e unità: 1, 2, 4, 5, 7, 9, 12, 21-25, 28, 31, 32, 51 più due a scelta libera);
- P. Innocenti, Geografia del turismo, Roma, Carocci, 1998;
- C. Robiglio (a cura di), Il Veronese e gli itinerari turistico-culturali, Verona, CCIAA di Verona, 2003 (reperibile presso la Cartoleria LAPIS)

In itinere sarà reso disponibile altro materiale didattico, reperibile presso la Cartoleria LAPIS di fronte alla Biblioteca Universitaria A. Frinzi e verranno indicati i siti Internet da consultare per gli approfondimenti che si renderanno necessari.

Gli studenti sono inoltre tenuti a munirsi di:
- Atlante geografico recente
- Atlante stradale d’Italia 1:200.000
- Carta del Veneto 1:200.000
- Una Carta Topografica 1:25.000 dell IGM (indicazioni specifiche verranno fornite nel corso delle lezioni)

Modalità d'esame

Prova scritta, domande aperte. Risposta a tre domande obbligatorie, con possibilità di sostituzione di una delle tre con una domanda scelta tra una rosa di tre/quattro domande facoltative. E’ consigliata anche l’illustrazione grafica e/o cartografica, se opportuna.