Lingua tedesca II (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00841
Docente
Birgit Alber
crediti
8
Settore disciplinare
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1 Semestre dal 3-ott-2005 al 21-gen-2006.

Orario lezioni

1 Semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 11.30 - 13.00 lezione Aula T.6  
venerdì 10.00 - 11.30 lezione Aula T.8  

Obiettivi formativi

Il corso ha come obiettivo di introdurre gli studenti all'analisi del sistema morfologico del tedesco.

Programma

«Il sistema morfologico del tedesco. Introduzione all'analisi morfologica»
Questo corso si propone di presentare i concetti base della morfologia, come morfo, morfema, allomorfo, i vari tipi di affissi, il concetto di produttività e l'analisi strutturale delle parole morfologicamente complesse. Tratterà in dettaglio il sistema morfologico del tedesco, soprattutto per quanto riguarda i vari processi di formazione della parola come la derivazione, il sistema flessivo, la conversione, la composizione e la morfologia non-concatenativa (Ablaut, Umlaut e accorciamenti).
Il programma del corso è uguale per studenti frequentanti e studenti non-frequentanti.

Bibliografia

Testi da preparare per l'esame:
1) B. Alber, Einführung in die Morphologie des Deutschen, Editrice UNI Service, Trento, 2004. (Il libro può essere acquistato nella libreria Erasmus)
2) S. Pinker, Der Sprachinstinkt, München, Kindler, 1996. Kapitel 5 "Worte, Worte, Worte" (Una copia del capitolo è disponibile nella fotocopisteria Rapida)

Il seguente testo è di sola consultazione, qualora ci fossero problemi di comprensione dei testi tedeschi:
- G. Graffi & S. Scalise, Le lingue e il linguaggio. Introduzione alla linguistica. Bologna, Il Mulino, 2002. (cap. V)

Modalità d'esame

L'esame del corso è orale. Per gli studenti frequentanti è prevista una prova scritta alla fine del corso. All'esame deve essere portato un argomento a scelta dello studente in lingua tedesca.

Competenza linguistica richiesta
Livello 3 (ALTE), B2 (Consiglio d'Europa).
La verifica della competenza linguistica si basa sulla certificazione del CLA oppure di altri enti accreditati (il "Zertifikat für den Beruf" del Goethe-Institut oppure il patentino A della provincia di Bolzano).

Materiale didattico

Documenti