Letteratura italiana (LS) (2004/2005)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00934
Docenti
Silvia Longhi, Gian Paolo Marchi
crediti
3
Settore disciplinare
L-FIL-LET/10 - LETTERATURA ITALIANA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
2 semestre dal 21-feb-2005 al 28-mag-2005.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

PARTE 1. Conoscenza delle linee generali di svolgimento delle letteratura italina: autori, testi e movimenti in un quadro storico-critico.
PARTE 2. Apprendimento di metodi di ricerca applicati a specifici ambiti di indagine.

Programma

PARTE 1 «Mostri e animali fantastici nel Rinascimento e nella letteratura novecentesca». Un percorso di lettura coerente attraverserà autori cinquecenteschi (principalmente Ariosto e Folengo) e autori contemporanei (in specie Calvino, Caproni, Scialoja).
I testi verranno forniti in copia dalla docente.
Bibliografia di orientamento
-J. Baltrusaitis, Il Medioevo fantastico, Milano, Adelphi, 1973
-C. Bologna, a cura di, Liber monstrorum de diversis generibus, Milano, Bompiani, 1977
-L. Morini, a cura di, Bestiari medievali, Torino, Einaudi, 1996
-A. Paré, Mostri e prodigi, a cura di Ciavolella, Roma, Salerno Editrice, 1996
-E. Biagini e A. Nozzoli, a cura di, Bestiari del Novecento, Roma, Bulzoni, 2001

PARTE 2 «Il collezionismo scientifico e la letteratura didascalica nel Settecento»
Bibliografia
-L. Mascheroni, Invito a Lesbia Cidonia, a cura di I. Botta, Bergamo, Moretti e Vitali, 2000
-K. Pomian, Collezionisti, amatori e curiosi. Parigi-Venezia XVI-XVIII secolo, Milano, Il Saggiatore, 1989
-L. Ciancio, Autopsie della terra, Illuminismo e geologia in Alberto Fortis (1741-1803), Firenze, Olschki, 1995
-G.P. Marchi, "Vicende testuali dei poemi didascalici veronesi del Settecento", in Ricerche sulla tradizione e l'elaborazione di testi letterari, Padova, Antenore, 1984, pp. 29-95;
-G.P. Marchi, "Una lettera di Goethe a Gian Giacomo Dionisi sui fossili di Bolca", in Belfagor LIX, n. 3, maggio 2004, pp. 275-300

Modalità d'esame

PARTE 1. L'esame orale che prevede l'accertamento relativo alla storia letteraria si fonderà in modo particolare sulla lettura di testi.
PARTE 2. L'esame accerterà il quadro di maturazione critica in relazione agli argomenti scelti.